In bici sulle tracce della Seconda Guerra Mondiale in Valle di Comino ​

In bici sulle tracce della Seconda Guerra Mondiale in Valle di Comino ​

Con questo percorso andiamo alla scoperta di trincee, bunker e forti militari lungo i sentieri di guerra nella Valle di Comino: un cammino evocativo sulle tracce del secondo conflitto mondiale, un’occasione di conoscenza e di riflessione.

Il percorso corre lungo la dorsale delle Mainarde che veniva attraversata dalla Linea Gustav; da Atina, il nostro punto di partenza, saliamo verso il lago Selva passando per il borgo di San Biagio Saracinisco, con una salita di 12 chilometri che ci porterà a quasi 1000 metri sul livello del mare. Nei pressi del lago approfittiamo di una sosta per visitare un piccolo museo privato che raccoglie tutti i materiali ritrovati sui campi di combattimento della linea Gustav, un vero tesoro per gli appassionati di Seconda Guerra Mondiale.

Dopo il lago proseguiamo in falsopiano fino alla discesa verso i piccoli centri di Vallerotonda e Valvori da cui raggiungiamo il borgo di Sant’Elia Fiumerapido, dove rallentiamo il passo per una visita al centro storico.

Da Sant’Elia Fiumerapido riprendiamo la strada per concludere il nostro percorso, con una salita di 9 chilometri che attraverso Belmonte Castello ci riporta nel borgo di Atina.

DATI PERCORSO
PERCORSO E DISLIVELLO

Con questo percorso andiamo alla scoperta di trincee, bunker e forti militari lungo i sentieri di guerra nella Valle di Comino: un cammino evocativo sulle tracce del secondo conflitto mondiale, un’occasione di conoscenza e di riflessione.

Il percorso corre lungo la dorsale delle Mainarde che veniva attraversata dalla Linea Gustav; da Atina, il nostro punto di partenza, saliamo verso il lago Selva passando per il borgo di San Biagio Saracinisco, con una salita di 12 chilometri che ci porterà a quasi 1000 metri sul livello del mare. Nei pressi del lago approfittiamo di una sosta per visitare un piccolo museo privato che raccoglie tutti i materiali ritrovati sui campi di combattimento della linea Gustav, un vero tesoro per gli appassionati di Seconda Guerra Mondiale.

Dopo il lago proseguiamo in falsopiano fino alla discesa verso i piccoli centri di Vallerotonda e Valvori da cui raggiungiamo il borgo di Sant’Elia Fiumerapido, dove rallentiamo il passo per una visita al centro storico.

Da Sant’Elia Fiumerapido riprendiamo la strada per concludere il nostro percorso, con una salita di 9 chilometri che attraverso Belmonte Castello ci riporta nel borgo di Atina.

DATI PERCORSO
Fotogallery

Outdoor in video

Alla scoperta della Valle di Comino

Per gli amanti del ciclismo, delle passeggiate a piedi o a cavallo. Per tutti coloro che che vogliono scoprire territori e vivere esperienze uniche ed indimenticabili.

Outdoor in video

Alla scoperta della Valle di Comino

Per gli amanti del ciclismo, delle passeggiate a piedi o a cavallo. Per tutti coloro che che vogliono scoprire territori e vivere esperienze uniche ed indimenticabili.

Entra a far parte della DMO Ciociaria-Valle di Comino

Contatti

DMO Ciociaria Valle di Comino

Via Umberto I, 1 - 03030 Pescosolido (FR)

Telefono

3807463842

Seguici
Informazioni utili

Con il contributo della

DMO Ciociaria Valle di Comino 2024 C.F: 91033330605 | Tutti i diritti riservati. | by logoElav Web

Entra a far parte della DMO Ciociaria-Valle di Comino

Contatti

DMO Ciociaria Valle di Comino

Via Umberto I, 1 - 03030 Pescosolido (FR)

Telefono

3807463842

Seguici
Informazioni utili

Con il contributo della

DMO Ciociaria Valle di Comino 2024 C.F: 91033330605 | Tutti i diritti riservati. | by logoElav Web
it_IT